DAL 16 NOVEMBRE ARRIVA IL BONUS AMIANTO: TEMPI E MODALITÀ’ PER OTTENERE IL CREDITO D’IMPOSTA.

Con il decreto ministeriale 15 Giugno 2016, pubblicato dal Ministero dell’Ambiente, sono state definite le tempistiche e le modalità di accesso al credito di imposta sugli interventi di bonifica da amianto.

Le aziende italiane potranno quindi inoltrare le domande per ottenere il cosiddetto “Bonus Amianto”, riconosciuto nella misura del 50% delle spese sostenute per interventi di bonifica con un costo compreso tra i 20.000 ed i 400.000 euro.

Il bonus interessa gli interventi effettuati nel corso dell’anno 2016 sui beni e le strutture produttive ubicate sul territorio nazionale e non viene concesso per gli interventi di incapsulamento o confinamento, ma solo per le bonifiche di rimozione e smaltimento dell’amianto.

Da qualche giorno il Ministero ha attivato la propria piattaforma online, dove, a partire dal 27 ottobre le aziende potranno registrarsi per acquisire le credenziali e accedere all’area riservata, in attesa del Clic Day, il 16 novembre.

A partire dal Clic Day, ed entro il 31 Marzo 2016, verranno ammesse le domande, fino all’esaurimento delle risorse stanziate (17 milioni di euro). Nei 90 giorni successivi all’invio della richiesta verrà comunicata la loro regolarità e, in caso di riconoscimento, il credito sarà versato in tre quote annuali di pari importo.