Formazione Continua Individuale

La Formazione Continua Individuale è un’occasione immediata ed efficace per l’aggiornamento delle proprie competenze.

La Città Metropolitana di Torino ha, quindi, costituito un CATALOGO DELL’OFFERTA FORMATIVA per l’aggiornamento, la qualificazione e la riqualificazione dei lavoratori occupati.

Sono state previste dunque due modalità formative, a seconda delle tipologie di partecipanti individuati:

VOUCHER FORMATIVO INDIVIDUALE

VOUCHER FORMATIVO AZIENDALE

INDIVIDUALI: dell’importo del 70% del costo complessivo del corso per la Formazione Continua Individuale, a cui possono accedere:

    • lavoratori dipendenti di aziende pubbliche e private occupati presso un datore di lavoro localizzato in Piemonte e/o i lavoratori domiciliati in Piemonte
    • agenti, lavoratori con contratto a tempo parziale, a tempo determinato o di collaborazione organizzata dal committente ai sensi dell’art. 2 del D.Lgs. n. 81/2015, nonché inseriti nelle altre tipologie contrattuali previste dalla vigente normativa in materia che configurino lo stato di lavoratore occupato
    • titolari e amministratori di piccole e medie imprese, inclusi i coadiuvanti;
    • professionisti iscritti ai relativi albi
    • lavoratori autonomi titolari di partita IVA
    • Per gli occupati con ISEE minore o uguale a € 10.000,-  è prevista l’esenzione totale dal cofinanziamento.

Tutti i lavoratori interessati possono quindi ottenere il voucher, per un valore massimo di € 3000,- pro capite per un triennio.

I lavoratori beneficiari di bonus, come il bonus 500 euro per l’autoformazione di cui alla L.n.107 del 13/7/2015 o il bonus 18enni, possono utilizzarli per partecipare anche agli interventi formativi approvati sul Catalogo dell’Offerta Formativa, ma non cumularli con i voucher formativi del presente Avviso.

AZIENDALI: corso finanziato in misura variabile dal 70% al 50% per la Formazione Continua Individuale a cui possono accedere:

    • lavoratori dipendenti di aziende private occupati presso imprese localizzate sul territorio della Città Metropolitana di Torino;
    • agenti, lavoratori con contratto a tempo parziale, a tempo determinato o di collaborazione organizzata dal committente ai sensi dell’art. 2 del D.Lgs. n. 81/2015, nonché inseriti nelle altre tipologie contrattuali previste dalla vigente normativa in materia che configurino lo stato di lavoratore occupato
    • titolari e amministratori di piccole e medie imprese, inclusi i coadiuvanti;
    • professionisti iscritti ai relativi albi

Sono esclusi dal voucher formativo aziendale i lavoratori della Pubblica Amministrazione.