Formazione specifica per lavoratori rischio medio

OBIETTIVI:
L’obiettivo della formazione, in rispetto dell’Accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 è fornire conoscenze e metodi ritenuti indispensabili per conoscere i rischi dello specifico lavoro dell’addetto di aziende di rischio medio, conoscere l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e il quadro normativo che disciplina la sicurezza e salute sul lavoro. La formazione vuole inoltre sviluppare capacità analitiche (individuazione dei rischi), comportamentali (percezione del rischio) e fornire conoscenze generali sui concetti di danno, rischio, prevenzione, fornire conoscenze rispetto alla legislazione e agli organi di vigilanza in materia di sicurezza e salute sul lavoro.

PROGRAMMA DIDATTICO

  • rischi specifici (rischi infortuni, meccanici generali, elettrici generali, macchine, attrezzature, rischi d’esplosione, cadute dall’alto, rischi chimici, nebbie – oli – fumi – vapori – polveri, etichettatura, rischi cancerogeni, biologici, fisici, rumore, vibrazione, radiazioni, microclima e illuminazione, videoterminali, stress lavoro correlato),
  • dispositivi di protezione individuale,
  • organizzazione del lavoro,
  • movimentazione manuale dei carichi e movimentazione merci (apparecchi e mezzi),
  • segnaletica di sicurezza,
  • emergenze,
  • procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico,
  • procedure di esodo,
  • procedure organizzative per il primo soccorso,
  • incidenti e infortuni mancati,
  • altri rischi.

DATA INIZIO E SEDE:

Da concordare con la segreteria – Via Genova 200 – TORINO – @SP-Formazione

DESTINATARI:

Lavoratori dipendenti a tempo indeterminato e determinato, apprendisti, soci lavoratori di cooperativa, associati in partecipazione, tirocinanti formativi, allievi in formazione (istituti di istruzione e universitari) limitatamente all’uso di laboratori tecnici/scientifici e uso videoterminali, volontari, volontari del servizio civile, dei vigili del fuoco e della protezione civile.

Lavoratori definiti secondo l’art.2 del Dlgs 81/08 di aziende classificate a rischio medio. Si considerano lavoratori di aziende a rischio medio i lavoratori di settori quali agricoltura, pesca, PA, istruzione, trasporti, magazzinaggio


LIMITE POSTI: 20

Il corso può anche essere svolto presso l’azienda

ORE TOTALI CORSO: 8